Pasta gratinata con crema di spinaci, baccalà e pancetta affumicata

0

Pasta gratinata con crema di spinaci, baccalà e pancetta affumicata

Pasta gratinata

Tradizionalisti o innovativi?

Pasta gratinata, questa è l’unica certezza che ho. E se per una volta chiedessi  in che modo apparecchiereste la tavola di Natale e non cosa ‘mettereste’ in tavola, voi cosa mi rispondereste?!
Bhè, io quando si tratta del Natale non posso che schierarmi nella prima categoria, quella dei tradizionalisti, specialmente poi se si parla della tavola.
A Natale preferisco gli addobbi tradizionali. Deve esserci il color rosso ovunque, e poi tante, tante lucine. A tavola invece deve trionfare la semplicità unita all’eleganza. Deve esserci un giusto mix, non mi piace che ci sia troppo, ma neanche troppo poco, quindi assolutamente si a sotto piatti e centrotavola, sopratutto se creati in casa con elementi naturali e/o commestibili, e si a una tavola ‘home made’, ovvero decorata cercando di utilizzare ciò che si ha in casa e magari accostando servizi di piatti, posate e bicchieri. Ma bando alle chiacchiere, vi presento la mia tavola natalizia…

Pasta gratinata

Pasta gratinata

Una bella tavola si, ma con la sostanza

Ma ovviamente una bella tavola deve essere ‘riempita’ da bei piatti, quindi non posso non scrivervi una nuova ricetta per creare il vostro menu di Natale. Ho pensato che, nel caso in cui doveste avere tanti ospiti a casa per il pranzo del giorno di Natale la soluzione perfetta potrebbe essere una pasta gratinata, che potete preparare prima e mettere in forno per la gratinatura poco prima di servirla. Signori e signore ecco la ricetta di oggi è: pasta gratinata con crema di spinaci, pancetta e baccalà.
Non è difficile da preparare e sono davvero super saporite grazie ai suoi ingredienti, sopratutto i formaggi, emmentaler e il Gran Mix Classico Ferrari Formaggi., provatela e fatemi sapere cosa ne pensate! 😉

Pasta gratinata

tempo di preparazione: 30 minuti
tempo di cottura: 30 minuti
occorrente: un tagliere, una pentola grande, una padella antiaderente, un mixer ad immersione, quattro mini pirofile di coccio (o in alternativa una pirofila grande), un frullatore.
difficoltà: media
stagione: autunno-inverno

INGREDIENTI X 4 PERSONE:

  • 400 g di spinaci
  • 360 g di mezze maniche
  • 300 g di baccalà ammollato
  • 150 g di pancetta affumicata
  • 80 g di Gran Mix Classico Ferrari Formaggi
  • burro q.b.
  • pan grattato q.b.
  • uno spicchio di aglio
  • sale
  • pepe nero
  • olio extra vergine d’oliva

Pasta gratinata

PREPARAZIONE:

  • Pulire e lavare gli spinaci. Scaldare in una pentola grande (che userete per cuocere la pasta) mezzo spicchio d’aglio e un filo d’olio evo. Unire gli spinaci, chiudere con un coperchio e lasciar andare 5 minuti.
  • Togliere lo spicchio d’aglio, regolare di sale e poi mettere gli spinaci con parte dell’acqua che tireranno fuori in cottura nel bicchiere del mixer ad immersione. Frullare fino ad ottenere una crema liscia.
  • Nella stessa pentola e conservando l’acqua degli spinaci rimanente aggiungete altra acqua e portatela ad ebollizione per la cottura della pasta.
  • Tagliate a pezzetti piccoli la pancetta e il baccalà privato della pelle.
  • In una padella, fate sgrassare la pancetta a fuoco lento. Appena il grasso sarà sciolto toglietela e mettetela da parte. Pulite il grasso con carta assorbente. Nella stessa padella mettete un filo di olio evo, e la metà rimanente dell’aglio. Aggiungete poi il baccalà e una macinata di pepe nero.
  • Lasciare cuocere 3/4 minuti e appena l’acqua che tirerà fuori si sarà ritirata unite la pancetta e fate insaporire un minuto. Togliete il condimento e mettete nella stessa padella la crema di spinaci allungandola con 4 cucchiai di acqua di cottura.
  • Frullate l’emmental.
  • Cuocete la pasta e scolatela a metà cottura. Unitela alla crema di spinaci e girate a fiamma accesa.
  • Togliete da fuoco e unite metà del baccalà. Girate.
  • Unite l’emmental e il gran mix lasciandole da parte due cucchiai di ciascuno dei due e girate ancora la pasta in modo che tutto sia ben condito.
  • Sul fondo delle pirofile monoporzione (o in alternativa di una pirofila grande) mettete qualche piccola noce di burro sparsa poi riempitele con la pasta. Aggiungete sulla superficie un cucchiaio abbondante di baccalà su ogni pirofila, una spolverata di gran mix, di emmental e di pan grattato. Finite con qualche noce di burro.
  • Infornate a 200° per dieci minuti.

 

Pasta gratinata

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 🙂

 

Pasta gratinata

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close