Crudo di gamberi marinati alla grappa con lime e polvere di fragole

2

DSC_2230

Vi va un goccio di grappa?
Oggi, dopo il mio post di qualche giorno fa in cui vi ho parlato del ‘Master del Canederlo’,  voglio farvi tornare  nuovamente a Trento per parlare di grappa. Si, perchè durante il mio soggiorno in questa splendida città, organizzato dal Consorzio di Tutela della Grappa Trentina ho avuto il grandissimo piacere di visitare una distilleria, e per la precisione una delle più grandi di Trento: la Distilleria Marzadro.
Questa bellissima azienda, nata grazie alla volontà di Sabina e Attilio Marzadro e giunta oggi alla terza generazione, produce prodotti di altissima qualità continuando a portar avanti con convinzione e passione il lavoro dei suoi fondatori e preservando inalterato l’amore per questa terra e per i suoi prodotti.

Io prima di mettere piede nella distilleria Marzadro non ne avevo mai vista una. Visitarla è coinvolgente. Gli alambicchi e le cantine di invecchiamento sono davvero affascinanti e scoprire tanti particolari che prima ignoravo è stato davvero interessante. Ad esempio non sapevo  che il vitigno è meno caratterizzante del distillatore; che la distillazione non modifica nulla ma preserva e mantiene inalterata la materia prima che entra in distillazione; che l’invecchiamento deve essere un ingrediente dosato perchè appena la grappa entra in botte inizia a modificare il suo sapore, ossia aumenta quello del legno e diminuisce quello di grappa; che le caratteristiche del distillato dipendono dalla tipologia del legno, dalla grandezza della botte e dal tempo. Insomma non sapevo molte cose, o per meglio dire non sapevo quasi nulla, ma la visita alla Distilleria Marzadro è stata davvero illuminante, anche grazie alla nostra ‘guida’ Alessandro Marzadro, che definire ‘competente’ è davvero riduttivo.

Ma se delle food blogger entrano in una distilleria cosa si può chiedere loro?
Di cucinare con la grappa ovviamente!

Detto, fatto…
Il Consorzio di tutela della Grappa ci ha lanciato questa sfida, ossia, creare un piatto preparato utilizzando una grappa trentina. A me, è capitata (le scelte sono state casuali) la grappa Nosiola Pisone, ed ecco la mia ricetta: crudo di gamberoni marinati alla grappa con crema di zucchine, lime e polvere di fragole.

Vi piace? 😉

tempo di preparazione: 15 minuti
tempo di cottura: 3 ore
difficoltà: media
occorrente: una placca da forno, una teglia da forno, un recipiente, un mixer

INGREDIENTI:

block notes

 

DSC_2235

PREPARAZIONE:

  • Lavate e asciugate le fragole, poi tagliatele a fette sottili e disponetele su una teglia ricoperta da carta fa forno. Infornate a 60° per 3 ore e mezza.
  • Toglietele dal forno e controllate che siano ben essiccate, poi con l’aiuto di un coltello tritatele finemente fino ad ottenere una polvere.
  • Lavate le zucchine, dividetele in quattro metà ed eliminate la parte interna (utilizzatela per preparare il sughetto per una pasta). Mettete nel mixer le parti verdi ricavate, le foglie di basilico, qualche goccia di lime, un filo di olio evo, sale e pepe e frullate fino ad ottenere una crema.
  • Togliete il carapace dai gamberoni ed eliminate l’intestino, Sciacquateli e metteteli a marinare in un recipiente con la grappa per circa 1o minuti, usando una quantità di grappa che riesca a coprirli durante la marinatura.
  • Togliete i gamberoni dalla grappa e impiattate, mettendo la crema di zucchina sul fondo del piatto, poi 4 gamberoni per ciascuna porzione e infine la polvere di fragola e la scorza di lime grattugiata.

DSC_2248

 

DSC_2239

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 🙂

firma

 

Commenti

  1. Si può avere già fame, leggendoti?
    Jill scott – cross my mind

    1. Assolutamente si Vagoneidiota! Io ho fame a tutte le ore!

  2. Quanto tempo si lasciano i gamberi a marinare nella grappa?

    1. robysushi Author says:

      Circa dieci minuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close