Tagliatelle con farina di castagne, crema di zucca e funghi

4

Tagliatelle con farina di castagne, crema di zucca e funghi

Tagliatelle con farina di castagne

Le tagliatelle e le stagioni del cuore

Tagliatelle con farina di castagne, crema di zucca e funghi. Ecco, se dovessi scegliere un piatto che racchiuda tutte le mie passioni, sicuramente queste tagliatelle ne sarebbero la rappresentazione perfetta.
Credo che il fatto di essere nata in novembre, abbia sempre influito sulla mia passione viscerale per l’autunno e l’inverno. Sembrerà strano ai più, ma io amo il freddo. Mi piacere godere del lento arrivo della stagione autunnale, vedere i colori della natura circostante cambiare, trascorrere le piovose domeniche pomeriggi in casa con tè, libro e coperta, mi piace lasciarmi avvolgere dall’attesa dell’arrivo del Natale e uscire nelle fredde giornate invernali per essere accarezzata dal vento gelido. So che molti di voi penseranno che io sia matta, ma ognuno ha le sue stagioni del cuore e queste sono le mie.

L’autunno, le e castagne e i dolci ricordi

In questo piatto di tagliatelle con farina di castagne, crema di zucca e funghi, non sono racchiuse soltanto le mie stagioni del cuore, ma anche i miei ricordi del cuore. I ricordi dei freddi pomeriggi autunnali, trascorsi con la mia famiglia nei castagneti di mio nonno a raccogliere castagne.
Pomeriggi fatti di corse sulle foglie secche, le cadute sui ricci e le ginocchia piene di spine, le risate, le chiacchiere, gli scherzi, il freddo quasi pungente, e tanta tanta felicità che ha dipinto ricordi indelebili nella mia mente e nel mio cuore.
A fare da contorno a tutto ciò, c’erano sempre loro, le castagne, uno dei miei frutti preferiti.
Non potevo di certo non dedicargli anche quest’anno una ricetta, che le veda protagoniste in modo leggermente diverso, ovvero sotto forma di farina,  per preparare queste tagliatelle con farina di castagne, crema di zucca e funghi.

La farina di castagne

Ma qual è il modo migliore per usare la farina di castagne? In realtà non c’è un unico modo per utilizzare la farina di castagne, poiché essa è davvero versatile e quindi perfetta per la preparazione di piatti sia dolci che salati.
La preparazione della pasta fresca a base di farina di castagne è sicuramente uno degli utilizzi più frequenti e comuni, ma questa farina è perfetta anche per preparare delle creme vegetali, o anche, messa in piccole quantità, come addensante per svariate preparazioni. In alternativa si può utilizzare come ingrediente principale di impasti per torte dolci, o per dolci della tradizione come ad esempio il castagnaccio.

La tagliatelle e la linea Master di Microplane

E il modo migliore per condire le tagliatelle con farina di castagne qual è? Semplice! Secondo me i sapori ideali da abbinare alla pasta fresca preparata con la farina di castagna sono i sapori di ingredienti prettamente autunnali, e proprio per questo io ho scelto la zucca, il must di questa stagione, e i funghi, ingrediente che amo. Per dare il giusto tocco di piccantezza e carattere al piatto ho deciso di aggiungere una bella grattata di provolone piccante, che regala un gusto pieno e intenso a tutto il piatto.
Per dare questo ultimo ‘ritocco’ al piatto, ho scelto Lama Zester della linea Master  di Microplane , perfetta per grattare alimenti come scorze di agrumi, formaggi stagionati, radici e cioccolato e facile, ma soprattutto utilissima da usare in cucina. Voi l conoscete la Microplane vero? Se la risposta è  no, cos che dubito, allora aspettate la prossima ricetta perché vi parlerò approfonditamente d questa azienda e della sua particolarissima storia.

E adesso ecco la ricetta delle tagliatelle con farina di castagne, crema di zucca e funghi.
Se cercate altre ricette con castagne, sia dolci che salate le trovate qui

tempo di preparazione: 90 minuti
tempo di cottura:35 minuti
occorrente: due padelle media antiaderenti, una ciotola media, una pentola grande, una spianatoia, macchina per la pasta, un frullatore o mix ad immersione, pellicola, una padella antiaderente grande, un setaccio da immersione, lama zester Microplane.
difficoltà:  difficile
stagione: autunno
tipologia: primo piatto vegetariano

INGREDIENTI X 2 PERSONE:

  • 2 uova fresche
  • 80 g di farina di castagne
  • 120 g di farina ‘0’0 + q.b. per stendere la pasta
  • 70 g di funghi secchi precedentemente ammollati in acqua bollente
  • 180 g di zucca sbucciata
  • 30 g di cipolla
  • 2 rametti di rosmarino
  • uno spicchio di aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero
  • 40 g di provolone piccante

Tagliatelle con farina di castagne

Tagliatelle con farina di castagne

PREPARAZIONE:

  • Su una spianatoia da lavoro disponete le due farine setacciate a forma di vulcano e rompete al suo interno le uova. Con una forchetta iniziate a lavorarle inglobando pian piano la farina. Poi iniziate a lavorare la pasta con le mani, fin quando sarà bene liscio ed uniforme. Coprite con la pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 3o minuti.
  • Mentre la pasta è in frigorifero, tritate finemente la cipolla e fatela imbiondire con un filo d’olio evo e un rametto di rosmarino in una padella antiaderente. Unite poi la zucca e lasciate insaporire. Togliete il rosmarino, aggiungete un bicchiere di acqua bollente e regolate di sale e pepe nero. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere fin quando la zucca sarà morbida (se necessario aggiungete altra acqua durate la cottura).
  • Allo stesso tempo, in una padella antiaderente fate imbiondire uno spicchio d’aglio in camicia con un filo di olio evo. Quando sarà ben caldo unite i funghi ben strizzati dall’acqua. Lasciate cuocere a fiamma bassa e se necessario aggiungete un goccio di acqua bollente. A fine cottura regolate di sale e pepe ed eliminate lo spicchio di aglio.
  • Prendete la pasta, e iniziate a lavorarla con l’aiuto della macchina per la pasta. Lavoratela fino ad ottenere prima delle lingue di pasta sottile (scegliete lo spessore in base al vostro gusto – a me piacciono leggermente spesse), e poi da quelle stesse sfoglie, mettendole nuovamente nella macchina per tirare la pasta, cambiate ingranaggio per ottenere delle tagliatelle. Adagiatele su un piano infarinato per non farle attaccare.
  • Mettete nel bicchiere di un frullatore o di un mixer ad immersione la zucca con il suo sugo di cottura e frullate fino ad ottenere una crema liscia.
  • Mettete la crema di zucca, un filo di olio evo, e i funghi in una grande padella antiaderente.
  • Mettete in cottura la pasta in abbondante acqua salata. Mentre la pasta è in cottura, fate scaldare il sugo.
  • Scolate la pasta (conservando un po dell’acqua di cottura che potrebbe servirvi se la pasta dovesse risultare troppo asciutta) e unitela al sugo, fate saltare per un minuto in modo che si condisca bene togliete dal fuoco. Impiattate e terminate con una generosa di provolone piccante su ciascun piatto.

Tagliatelle con farina di castagne

Tagliatelle con farina di castagne

Tagliatelle con farina di castagne

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata e descritta  e fotografata da me. :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

Commenti

  1. Sembrano buonissime! Gentilmente mi consiglieresti una farina con cui sostituire quella 00? Sono intollerante al glutine! Grazie

    1. robysushi Author says:

      Ciao Enrica, scusami se ti rispondo soltanto adesso!
      Grazie, sono felicissima che la ricetta ti piaccia. Per quel che riguarda la farina, potresti provare a sostituire la farina ’00’ con una farina di quinoa o una farina di ceci. Spero di esserti stata utile.
      Buona serata,
      Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close