Amore, cucina curry: quando gli opposti si fondono in un’unione perfetta

4

10710745_275864319274337_7840579341150494503_n

Prendete curry q.b., amore q.b., unite tutto in una cucina e in una pellicola cinematografica ed eccovi davanti ad Amore, cucina e curry, il nuovo film di Lasse Hallstrom, interpretato dal premio oscar Ellen Mirren, in uscita nelle sale il 9 ottobre.

Quasi mi sembra ancora di sentire l’odore delle spezie mentre vi parlo di questo film. La curcuma, il coriandolo, la paprika, il garam masala e tante altre spezie orientali …..si, perchè per la presentazione in anteprima della pellicola ho avuto il piacere di partecipare ad una lezione di cucina da Eataly Roma, con lo straordinario Franco Calafatti, de ‘Il Genovino d’Oro’ , un conoscitore appassionato e appassionante di spezie, che con il suo modo di fare semplice e affascinante ci ha fatto immergere nell’universo delle spezie, facendoci volare con la mente e con i sapori in India, grazie alla preparazione di due piatti straordinari: la zuppa di cipolle e il pollo tandoori.

2DF_6568 (Copia)
….eccomi ‘rapita’ dalle parole di Franco Calafatti.

Una lezione di cucina unica, caratterizzata dai due elementi fondamentali del film: passione e unione. Passione, per la cucina e per le spezie e unione di culture culinarie diverse, quella francese che si sposa con quella indiana in un incontro perfetto. Ed proprio questa la  bellezza della pellicola, il fatto di riuscire a cogliere e a trasmettere il vero segreto della cucina, la passione, raccontando l’unicità e l’innovazione che può nascere dall’incontro di due opposti.

Ma di cosa parla il film? Leggete qui…

‘In “Amore, cucina e… curry” Hassan Kadam (Manish Dayal) interpreta un genio della gastronomia, che non sbaglia mai un colpo. La famiglia Kadim, emigrata dall’India e guidata dal capofamiglia, Papa (Om Puri), si stabilisce nel caratteristico villaggio di Saint-Antonin-Noble-Val, nel sud della Francia. Un posto incantevole e raffinato, il luogo ideale dove aprire Maison Mumbai, un ristorante indiano a conduzione familiare. Ma le cose cambiano nel momento in cui Madame Mallory (l’attrice premio Oscar® Helen Mirren), l’algida titolare e cuoca del rinomato ristorante francese Saule Pleureur, non si intromette. Le sue implacabili proteste contro il nuovo ristorante indiano che dista solo 30 metri dal suo, danno luogo ad un’accesa battaglia fra i due locali, fino a quando la passione di Hassan per l’alta cucina francese e per Marguerite (Charlotte Le Bon), la deliziosa “sous chef” di Madame Mallory, non riuscirà ad amalgamare magicamente le due culture, regalando a Saint-Antonin nuovi sapori di cucina e di vita che neanche Madame Mallory potrà ignorare. La donna infatti, sarà disposta a riconoscere il talento culinario del suo rivale e a prenderlo sotto la sua ala protettiva.’

Non voglio svelarvi di più…..vi dico soltanto che da giovedì il film è nelle sale, e  mi raccomando, non perdetelo!

ps: a breve pubblicherò le due ricette che abbiamo preparato durante la lezione di cucina, non perdete neanche quelle!

Tutte le foto della lezione le trovate qui.

firma

 

 

Commenti

  1. Pronta per andare al cinema a vedere questo film!!! e aspetto le tue ricette
    ciao manu

    1. Ciao MAnu!
      Ti consiglio di andarlo a vedere!
      Per le ricette c’è da aspettare la prossima settimana, ma le pubblico, trnquilla!
      un bacio e buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close