Sull’Alpe di Siusi con i bambini: cosa fare in estate

15

Quattro itinerari imperdibili, quattro idee su cosa fare con i bambini sull’Alpe di Siusi in estate

Alpe di Siusi con i bambini

Sull’Alpe di Siusi con i bambini: cosa fare in estate?
Sono certa chele domande che affollano le nostre teste quando prenotiamo una vacanza da fare con i bimbi sono tantissime, almeno per me lo sono, ma immagino di non essere diversa da tanti altri genitori.
Avrò scelto il posto giusto? Cosa posso fare con i bambini? Si divertiranno? Si annoieranno? Avremo il giusto mix tra riposo e avventura?
Insomma diciamocelo, sono talmente tante le cose a cui pensare che non si riesce a stargli dietro, ma alla fine, per fortuna, riusciamo sempre a trovare la soluzione migliore!

Se avete prenotato un vacanza estiva in Trentino Alto Adige, e precisamente in Valle Isarco, allora, leggete attentamente questo articolo perché vi suggerisco cosa fare sull’Alpe di Siusi con i bambini. Quattro itinerari perfetti per tutta la famiglia, in cui divertimento, bellezza, gioco e buon cibo sono assicurati!

Prima di darti i dettagli lasciatemi dire una cosa: l’Alpe di Siusi, e la relativa zona circostante, è il posto migliore dell’Alto Adige per trascorrere le vacanze in famiglia con i bambini. L’Alpe di Siusi è infatti l’altopiano più esteso d’Europa e offre la possibilità di fare passeggiate che ben si adattano a tutti i tipi di allenamento, che sono ideali per incontrare le esigenze anche dei bambini, assicurando al contempo paesaggi incantevoli, una natura incontaminata e rigogliosa e divertimento assicurato!

Se avete prenotato un vacanza estiva in Trentino Alto Adige, e precisamente in Valle Isarco, allora, leggete attentamente questo articolo perché vi suggerisco cosa fare con i bambini sull’Alpe di Siusi. Cinque itinerari perfetti per tutta la famiglia, in cui divertimento, bellezza, gioco e buon cibo sono assicurati!

Prima di darvi i dettagli lasciatemi dire una cosa: l’Alpe di Siusi, e la relativa zona circostante, è il posto migliore dell’Alto Adige per trascorrere le vacanze in famiglia con i bambini. L’Alpe di Siusi è infatti l’altopiano più esteso d’Europa e offre la possibilità di fare passeggiate che ben si adattano a tutti i tipi di allenamento, che sono ideali per incontrare le esigenze anche dei bambini, assicurando al contempo paesaggi incantevoli, una natura incontaminata e rigogliosa e divertimento assicurato!

Ma veniamo a noi: cosa fare sull’Alpe di Siusi con i bambini in estate? Ecco cinque itinerari assolutamente consigliati.

ITINERARIO 1:

Compaccio —> Edleweiss Hutte —> Almorosen Hutte —> Rifugio Molignon
durata: 3 ore
passeggino da trekking: si, ma comunque la passeggiata potrebbe risultare impegnativa a causa di alcuni tratti in salita.
Salite con la cabinovia Alpe di Siusi fino a Compaccio. Arrivati a Compaccio, scendete verso destra fino e prendete la strada asfaltata verso l’hotel Panorama. Percorrete la

salita, fin quando incontrerete un bivio (prima dell’hotel Panorama). Al bivio seguite il sentiero n. 7 verso EDLWEISSHUETTE SEISERALM.  Proseguite sul sentiero, fino a raggiungere la Edlweisshuette Seiseralm , e qui, rimarrete a bocca aperta perché la vista è davvero pazzesca.
Fermatevi a mangiare in questa piccola baita, il servizio è impeccabile così come i piatti tradizionali che vengono serviti. Oltre al bellissimo laghetto sotto alla baita, troverete anche animali e giochi in legno per bambini.
Godetevi la natura e, rilassatevi.

Dopo esservi riposati, proseguite ancora il sentiero durante il quale incontrerete una discesa abbastanza pronunciata che, vi avviso già, al ritorno sarà faticosa da affrontare, ma è breve. Continuate in direzione Almorose Hutte, altra sosta perfetta per rilassarvi, assaggiare un dolce e soprattutto far giocare i bambini. Mentre loro giocano, godetevi la vista su una sdraio! Se i bimbi sono stanchi, potrete terminare la passeggiata qui, facendo la strada al contrario, altrimenti, camminate altri 30 minuti, e raggiungete il Rifugio Molignon.

Per il ritorno vi basterà percorrere la strada al contrario.

ITINERARIO 2:

Bagni Ratzes —> sentiero n. 9 —> Rifugio Marinzen

Partite dai Bagni Ratzes e prendete il sentiero n.9. Seguite il percorso, che sarà per circa 45 minuti in salita e immerso nel bosco.
Proseguite sempre sul sentiero n. 9 seguendo le indicazioni per Marinzen (sempre presenti sul percorso). Dopo i primi 45 minuti in salita il percorso diventerà più dolce e quasi pianeggiante, decisamente più semplice.
Alla fine del sentiero sarete arrivati nello splendido Rifugio Marinzen, paradiso per grandi e bambini!
Il rifugio, oltre ad un laghetto splendido , tantissime sdraio per rilassarsi, e le caprette che corrono ovunque e si lasciano accarezzare, ha un parco giochi per bambini davvero meraviglioso! Scivoli, pareti per arrampicata, carrucola, altalene e tanto altro. Davvero fantastico!
Anche la cucina del rifugio è superlativa. Propone piatti tipici altoatesini e la vista dalla terrazza è incantevole! Mi raccomando, non andate via senza aver preso una fetta di Strudel con crema alla vaniglia, è paradisiaca!!!
Per scendere a valle, ed arrivare a Castelrotto avete due possibilità, prendere la seggiovia, o proseguire a piedi. Noi abbiamo scelto la seconda opzione. Il percorso, totalmente in discesa, dura circa un’ora ed è piacevolissimo da fare!

Nb: il percorso è adatto anche ai bambini. Visto il primo tratto in salita su un sentiero piuttosto stretto in mezzo al bosco, sconsiglio l’uso del passeggino da #trekking.

ITINERARIO 3:

Se avete voglia di spostarvi un po’ dalla Valle Isarco per esplorare i dintorni, vi suggerisco di provare questo itinerario che vi porterà in Val D’Ega e Valle Ciamin, ovviamente sempre ideale da fare con i bambini!

Bagni di Lavina Bianca ­—> laghetto Wuhnleger —> pranzo al Tschamin schwaige —> Lago di Carezza

Partite da Siusi e arrivate al parcheggio del Centro Visite del Parco Naturale a Tires al Catinaccio. Da qui iniziate il percorso.
Percorrete il sentiero n.6 e iniziate la vostra passeggiata. L’intero percorso ad anello dura circa due ore, in cui si alternano salite a tratti pianeggianti.
Finito il percorso fermatevi a pranzo alla Tschamin Schwaige davvero carina. Una malga immersa nel verde con ottima cucina. Prima di ripartire immergete le gambe nel bellissimo ruscello che scorre appena sotto. Sarà rigenerante.
Ultima tappa, la meraviglia delle meraviglie: il Lago di Carezza. Descrivere la sua bellezza è impossibile, dovete vederlo.
Vi consiglio di fare l’interno giro del lago per vederlo da diverse angolazioni.

I percorsi che ho indicato sono fattibili con il passeggino da trekking, anche se, la prima passeggiata è, a mio avviso, abbastanza impegnativa nei tratti in salita con il passeggino. È un itinerario perfetto se avete bambini che camminano.

ITINERARIO 4:

Itinerario del Monte Bullaccia.

Salite con la cabinovia Alpe di Siusi fino a Compaccio
Arrivati a Compaccio, avete due possibilità, seguire il sentiero Bullaccia, e quindi raggiungere la cima del Monte Bullaccia a piedi, oppure, prendere la cabinovia che vi conduce in cima al Monte.
Noi essendo al quindi giorno di passeggiate, abbiamo preferito la seconda opzione.
Dopo aver raggiunto la cima del Monte, inizia il percorso ad anello, davvero molto semplice perché ci sono dei leggerissimi sali e scendi, ma nulla di particolarmente complicato. Godetevi il panorama e la passeggiata che dura circa due ore e mezzo.
Finito il percorso fermatevi a pranzo al rifugio Bergrestaurant Puflatsch, che ha una vista pazzesca e dei piatti veramente stratosferici. Noi abbiamo assaggiato le tagliatelle con il ragù di selvaggina, il gulasch e l’insalata di formaggio grigio con cipolle, tutto delizioso!
Ovviamente c’è anche un bellissimo parco giochi per bambini, quindi finito il pranzo ci si può rilassare mentre i bambini giocano!
Anche per la discesa avete due possibilità, scendere a piedi fino a Compaccio (circa 30 minuti di camminata), oppure riprendere la cabinovia e tornare a Compaccio, e da qui scendere a valle.

Se siete alla ricerca di altre informazioni su altre località del Trentino Alto Adige cliccate qui!

BUON DIVERTIMENTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close