Ricetta in 5 mosse: pasta fredda con carciofi e pachino

15

5 ingredienti, 5 mosse, una ricetta: pasta fredda con carciofi e pachino

pasta fredda con carciofi e pachino

Dai, dai, che forse ci siamo. Forse è arrivato il momento di tirare fuori costumi e infradito, o quanto meno, di togliere i piumini dall’armadio. Le previsioni parlano chiaro, la primavera sembra finalmente essere arrivata!
E se il caldo arriva, noi no ci facciamo trovare impreparati, sopratutto a tavola, per questo oggi vi propongo questa #ricettain5mosse: pasta fredda con carciofi e pachino al profumo di timo.

Io adoro la pasta fredda, e durante la bella stagione ne preparo infinite varianti, sempre diverse, sempre nuove, sempre buonissime, e sempre da preparare in pochissimo tempo, proprio come questa
pasta fredda con carciofi e pachino al profumo di timo.
Per prepararla ho utilizzato i cuor di carciofo de La Valle Degli Orti, puliti, pronti all’uso e utilizzabili in qualsiasi stagione. Poi cuociono davvero in pochi minuti, quindi sono perfetti se non avete moltissimo tempo.

Come avevo già fatto per un’altra ricetta in 5 mosse, ed in particolare per la zuppetta di ceci e carciofi al latte di cocco, anche questa l’ho ideata per il sito de La Valle Degli Orti, quindi , di seguito troverete la lista degli ingredienti e il link al quale troverete la ricetta con il procedimento di preparazione.
Ecco i cinque ingredienti che dovete avere per preparare questa
asta fredda con carciofi e pachino al profumo di timo.

INGREDIENTI X 2 PERSONE:

  1. 800 g di cuor di carciofo
  2. 180 g di fusilli integrali
  3. 10 pomodori pachino
  4. 80 g di ovoline
  5. 6 rametti di timo fresco

….e inoltre, olio evo, sale, pepe nero e uno spicchio di aglio.

PREPARAZIONE:

Tutto il procedimento di preparazione, lo trovate qui.

pasta fredda con carciofi e pachino
pasta fredda con carciofi e pachino

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi , #lericettedirobysushi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close