Una serata super ‘concentrata’ con Marco Bianchi e il pomodoro Mutti

0

DSC_7992

Avete presente un pomodoro? O meglio, avete presente quanto è grande un pomodoro? Bene, questo piccolo ortaggio è utile per la prevenzione cardiovascolare, per la prevenzione oncologica (iperplasia prostatica) e per la prevenzione al danno cutaneo. Vi sembra troppo? Bhè, non stupitevi perché il pomodoro oltre ad essere ricco di ferro, calcio, fosforo, vitamina C, folati, beta carotene e vitamina E, contiene il ‘licopene’, elemento responsabile di tutti gli effetti benefici che vi ho appena descritto.

DSC_7988

Non lo sapevate? Non sentitevi gli unici, neanche io sapevo tutte queste cose fino a lunedì. Ma andiamo per gradi.
E’ lunedì sera (28 ottobre), siamo a Milano, nello splendido spazio InKitchen, e io ed altri amici food blogger siamo stati invitati per un incontro, che visti i protagonisti, sembra essere una garanzia di successo….e così è effettivamente stato. I protagonisti di cui parlo sono Marco Bianchi, chef e divulgatore scientifico, che collabora con la Fondazione Umberto Veronesi, e i pomodori Mutti, italiani e garantiti da una lunga tradizione di eccellenza qualitativa.

La serata è stata una fusione e una profusione di scienza, cucina e divertimento, il tutto dosato alla perfezione e combinato in modo magistrale, creando un equilibrio perfetto.  Marco ci incanta subito e rapisce la nostra attenzione con il suo modo di fare, semplice e coinvolgente. Le sue spiegazioni appassionate e appassionanti  ci svelano tutte le proprietà del pomodoro e in particolar modo del licopene, il pigmento responsabile del colore rosso, difficilmente assimilabile dai pomodori freschi, ma notevolmente presente nei suoi derivati, ed in particolar modo nel concentrato. Basterebbe consumarne un cucchiaio al giorno per godere di tutte le sue proprietà benefiche, e la cosa interessante è che più se ne mangia e meglio è, non c’è nessuna  controindicazione sul consumo quantità elevate.

Dismessi i panni del divulgatore scientifico, Marco, indossa il grembiule e  si cala in quelli da chef, e noi lo seguiamo! Indossati i grembiuli passiamo tutti ai fornelli e a coppie di due iniziamo a cucinare seguendo le direttive dello chef, che oltre a spiegarci come preparare i piatti, ci da altre interessantissime ‘chicche’. Ad esempio, lo sapevate che gli effetti benefici della curcumina, contenuta nella curcuma, si rafforzano e raggiungono il loro apice quando quest’ultima è combinata con il pepe nero?! E che per diminuire l’indice glicemico della pasta basta sciacquarla dopo averla cotta?! Io non lo sapevo, ora lo so, e anche voi!

Tra una chiacchiera e una risata, abbiamo preparato un gazpacho e dei fusilli integrali ai tre pomodori, il tutto griffato ‘Mutti’ , in particolare triplo concentrato Mutti e polpa Mutti! Dei piatti buoni, facili da preparare, ma soprattutto molto salutari, insomma dei piatti che rispettano un’unica regola: #buonoefabene!

Tre ore di scienza, allegria, divertimento e cucina super concentrate e a base di concentrato!!! Una serata davvero piacevole, resa tale dalla bravura e dalla simpatia di Marco Bianchi, comunicatore affabile e super preparato, dalla piacevolezza degli altri blogger presenti e dalla strepitosa accoglienza che tutti gli organizzatori ci hanno riservato…..la perfezione insomma! 🙂

Eccomi con Marco Bianchi
Eccomi con Marco Bianchi

Tutta la galleria fotografica la trovate qui.

Vi do la ricetta del gazpacho, fresco, salutare e buonissimo da mangiare!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  •  2 scatola di polpa Mutti
  • 1 tubetto di triplo concentrato Mutti
  • 1 cipolla rossa
  • 1 cetriolo
  • 1 peperone
  • erba cipollina
  • senape
  • curcuma
  • pepe nero
  • 1 limone
  • tabasco

PREPARAZIONE:

  • Tagliate a piccoli dadini il cetriolo (sbucciato), il peperone e la cipolla (mettetela se vi piace) e mettete tutto in una ciotola.
  • Tagliate finemente l’erba cipollina (5/6 steli), aggiungete un cucchiaio di senape e amalgamate il tutto.
  • Aggiungete, la polpa e il concentrato e mescolate nuovamente. Grattate la scorsa di mezzo limone e aggiungete il succo sempre di mezzo limone. Aggiungete 1 cucchiaino scarso di curcuma e uno di pepe nero, e un cucchiaio di tabasco.

Mescolate il tutto e servite.

DSC_8002

Questa versione #buonoefabene che abbiamo preparato con Marco, vi assicuro che è ottima, provatela!

BUON APPETITO!

Commenti

  1. Ciao Roby, che bel racconto, sono stata davvero felicissima di averti conosciuta in questa super serata. Ho appena pubblicato anch’io il post dell’evento e ho voluto ringraziare ad uno ad tutti voi! Un bacione e a presto

    1. Grazie Vale! anch’io sono contentissima di avervi conosciuto, è stata proprio una bella serata…super divertente! Corro a leggere il post sul tuo blog allora! Un bacio anche a te, e speriamo di rivederci prestissimo! 🙂

    2. Vale post letto, davvero carino! Complimenti! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close