Ricetta in 5 mosse: tartare di salmone e ribes

0

5 ingredienti, 5 mosse, una ricetta: tartare di salmone e ribes per la cena di San Valentino

tartare di salmone e ribes

Se siete alla ricerca di una ricetta perfetta per la cena di San Valentino, l’avete trovata: tartare di salmone e ribes.
Questa tartare è un secondo piatto di pesce ideale per una cenetta romantica, semplice da preparare ma di effetto sicuro. La cosa carina è che potrete divertirti anche a prepararla con il vostro/a partner mentre sorseggiate un calice di bollicine ghiacciate. Le cose fatte insieme, sono sempre le migliori, non credete….?!

Lo sapete che mi piace sempre rendervi la vita semplice in cucina, per questo ho ideato una #ricettain5mosse anche per la cena di San Valentino, vi basteranno solo 5 ingredienti e 5 mosse, e questo piatto decisamente saporito e leggero sarà pronto da gustare.

Mettete le bollicine in frigorifero, e preparatevi a festeggiare al meglio, qui sotto trovate scritti tutti i passaggi per preparare questa tartare di salmone e ribes….

Se cercate altre ricette con il salmone le trovate qui.

tempo di preparazione: 30 minuti 
tempo di cottura: 15 minuti
occorrente: un tagliere, un pentolino, un setaccio a maglia fine, uno stampo a forma di cuore
tipologia ricetta: secondo piatto di pesce
stagione: tutto l’anno

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  1. 400 g di salmone precedentemente abbattuto
  2. 200 g di ribes lavati
  3. un cucchiaio abbondante di zucchero di canna
  4. 70 g di uova di lompo
  5. tre rametti di timo fresco

….e poi, olio evo, sale e pepe nero.

tartare di salmone e ribes

PREPARAZIONE:

  1. Mettete in un pentolino i ribes, lo zucchero e mezzo bicchiere di acqua. Lasciate cuocere 15 minuti
  2. Mentre il ribes cuoce, tagliate a cubetti molto piccoli il salmone e mettetelo in un recipiente.
  3. Condite il salmone con le foglie di due rametti di timo, sale, pepe, olio evo e 30 g di uova di lompo.
  4. Frullate e setacciate la salsa al ribes.
  5. Impiattate mettendo il salmone nello stampino a cuore e premendo bene con un cucchiaino. Ricoprite con le uova di lompo e togliete delicatamente lo stampino. Ripetete formando tre cuori per ciascuna porzione e ‘sporcate’ poi ogni piatto con la salsa al ribes.

CONSIGLIO: se non trovate il salmone già abbattuto in pescheria, potete comprarlo e congelarlo in casa per 72 ore. Trascorso il tempo necessario lasciatelo scongelare e usatelo per preparare la ricetta.

tartare di salmone e ribes

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi , #lericettedirobysushi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close