Ricetta in 5 mosse: okonomiyaki a modo mio

1

Oggi vi porto in Giappone. Ho pensato ad una nuova #ricettain5mosse dal sapore orientale, ispirandomi ad un piatto giapponese che amo, l’Okonomiyaki. Lo conoscete?

L’okonomiyaki è la frittata giapponese tipica di Osaka. E’ stato proprio lì che l’ho assaggiata per la prima volta e me ne sono innamorata. Il suo sapore è a dir poco avvolgente!
In realtà non è una vera e propria frittata, ma è una pietanza agrodolce che la ricorda, ma se ne differenzia perchè l’impasto è fatto di cavolo cappuccio tagliato molto sottilmente, uova, farina, brodo e fette di pancetta. In sostanza si tratta di una sorta di frittata di cavolo cappuccio.

Letteralmente Okonomiyaki significa okonomi = ciò che vuoi, yaki = alla griglia, e quindi ‘alla griglia con ciò che vuoi’. Infatti l’Okonomiyaki viene preparato sulla classica piastra giapponese, il Teppan, e condito a piacere con ciò che si vuole, anche se non devono mai mancare, maionese, salsa per Okonomiyaki e il Katsuobushi, ovvero i tradizionali fiocchi di tonno essiccati.

Qui sotto trovate la ricetta completa, e qui, se volete il video della preparazione.

Okonomiyaki a modo mio

La mia versione in 5 mosse dell’Okonomiyaki è leggermente rivisitata, per questo l’ho chiamato Okonomiyaki a modo mio’. All’interno dell’impasto ho sostituto il brodo con dell’acqua, e ho omesso le fette di pancetta e la salsa per Okonomiyaki, insomma, l’ho leggermente ‘italianizzato’, per rendere la preparazione più semplice e facilmente replicabile da tutti.
Siete pronti ad assaggiarlo?
Porzioni 2 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 25 minuti

Occorrente

  • 1 tagliere
  • 1 piastra
  • 1 recipiente grande
  • 1 mestolo
  • 1 sac a poche usa e getta o un biberon

Ingredienti

  • 120 g cavolo cappuccio
  • 20 g porro
  • 1 uovo
  • 25 g olio di semi di arachidi
  • 80 g farina

… e poi maionese, salmone scottato, alga nori tritata e sale per condire. Questi sono i condimenti che ho scelto io, ma voi potete scegliere di condire l’Okonomiyaki come più preferite.

    Istruzioni

    • Affetta il porro molto sottilmente.
    • Affetta il cavolo cappuccio molto molto sottilmente
    • Unisci il porro, il cavolo cappuccio, la farina, l’uovo, l’acqua l’olio, un pizzico di sale e gira tutto bene, fin quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e avrai ottenuto un composto omogeneo.
    • Dividi il composto in due parti, e cuoci, una parte per volta su una piastra rovente leggermente unta. a forma che dovrà avere l’okonomiyaki sarà quella di pancake. Lascia che rosoli lentamente su un lato e poi gira. Ripeti la stessa operazione con l’impasto rimasto.
    • Condisci a piacere l’okonomiyaki con gli ingredienti che hai scelto. Io ho usato salmone scottato, maionese, salsa teriyaki sensa, cipollotto fresco e alga nori sbriciolata.

    Note

    BUON APPETITO!
    La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 
    ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi , #lericettedirobysushi.

    Galleria

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Voto ricetta




    Like
    Close
    RobySushi © Copyright 2023.
    Tutti i diritti sono riservati.
    Close