Ricetta in 5 mosse: crostatine al cioccolato con crema di ricotta al lime

2

Si preparano senza accendere il forno, sono facilissime, ma ricche di gusto: queste crostatine senza cottura al cioccolato con ricotta al #lime, sono il dolce  #zerosbatti da preparare per Ferragosto.
Provale perché sono sicura che ti conquisteranno, e il risultato è gatantito!

Se volete vedere il video della preparazione lo trovate qui.
Sotto invece vi aspetta la descrizione completa della preparazione di questa #ricettain5mosse. 

Crostatine al cioccolato con crema di ricotta al lime

Sono il dolce senza cottura perfetto per affrontare il caldo afoso, senza privarsi della gioia di godere di una coccola dolce. Spesso infatti in estate l’appetito viene meno, e così anche la voglia di mangiare dolci che possono risultare, a volte, troppo pesanti nelle giornate roventi. Queste crostatine senza cottura invece sono il giusto compromesso: dolci, fresche e piacevolissime da gustare anche sotto al sole cocente.
Porzioni 6 tortine
Preparazione 30 minuti
Tempo di riposo 30 minuti
Tempo totale 1 ora

Occorrente

  • 6 stampi per crostatine
  • carta forno
  • 1 ciotola
  • 1 pentola
  • 1 spatola
  • 1 zester
  • 1 sac a poche

Ingredienti

  • 180 g cioccolato gianduia
  • 130 g avena soffiata
  • 700 g ricotta
  • 170 g zucchero a velo
  • 2 lime
  • 1 lime per decorare

Istruzioni

  • Sciogli a bagnomaria il cioccolato. Aggiungilo all’avena e gira bene.
  • Ricopri con la carta forno (per evitare di aggiungere burro) degli stampi per crostatine. Unisci l’avena al cioccolato, ricoprì e premi con il dorso di un cucchiaio. Lascia riposare in congelatore 30 minuti.
  • Aggiungi lo zucchero a velo setacciato e la scorza di due lime alla ricotta. Lavora con una spatola fin quando sarà morbida e liscia. Metti in un sac a poche.
  • Sforma le basi al cioccolato togliendo la carta forno.
  • Farcisci con la crema di ricotta e decora con fette di lime a piacere.

Note

BUON APPETITO!
La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 
ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi , #lericettedirobysushi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto ricetta




Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close