Ravioli di patate e Piave Dop Mezzano con pesto di pomodori secchi e polvere di olive taggiasche

4

Ravioli di patate e Piave Dop Mezzano con pesto di pomodori secchi e polvere di olive taggiasche

Ravioli di patate

Ravioli di patate e Piave Dop Mezzano con pesto di pomodori secchi: cosa c’è di meglio di un buon piatto di ravioli fatti in casa per resistere al freddo di questi giorni?
Io amo l’inverno, amo il freddo, amo la pasta fatta in casa. Cosa ancora più importante, amo la combinazione di questi tre elementi. Perché diciamocelo, cosa c’è di meglio dell’abbraccio avvolgente che sa regalarti un buon piatto di pasta all’uovo fatta in casa nelle gelide giornate invernali?! Nulla!
Per me la pasta fresca, e in particolar modo i ravioli, sono un #comfortfood per eccellenza!

Proprio per questi motivi, ho pensato che la terza ricetta del progetto Nice To Eat-EU, del quale faccio parte insieme ad altri bravissimi blogger e di cui trovate le mie ricette qui, non poteva che essere un piatto di ravioli, per la precisione ravioli di patate e Piave Dop Mezzano con pesto di pomodori secchi.
Sapore inconfondibile, consistenza avvolgente e un’armonia di sapori che saprà conquistarvi al primo boccone.

Il formaggio Piave Dop Mezzano, con il suo sapore delineato e inconfondibile si presta benissimo anche per questo tipo di preparazione, ovvero, è perfetto per diventare un ripieno. In questa ricetta si sposa in modo egregio con le patate, dandogli un guizzo di gusto e sapore che rende questi ravioli saporiti, ma al contempo delicati e piacevolissimi al palato. Se non mi credete non vi rimane che provarli, qui sotto trovate la ricetta.

tempo di preparazione: 50 minuti + 30 di riposo
tempo di cottura: 25 minuti
occorrente: una padella antiaderente, due pentole grandi, una macchina per stendere la pasta, una spianatoia, stampo per ravioli tondo o della forma che preferite, una grattugia, pellicola trasparente, un frullatore, una ciotola grande, un tagliere
difficoltà: media
tipologia ricetta: primo piatto vegetariano
stagione: autunno/inverno

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 200 g di farina ‘00’
  • 2 uova fresche da allevamento a terra
  • 300 g di patate
  • 90 g di Piave Dop Mezzano
  • Un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Noce moscata q.b.
  • 230 g di pomodori sott’olio
  • 30 g di noci sgusciate
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Un cucchiaio di olive taggiasche
  • Due rametti di timo fresco
Ravioli di patate
Ravioli di patate

PREPARAZIONE:

  • Lessate le patate in abbondante acqua fin quando saranno ben morbide. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
  • Su una spianatoia disponete la farina a forma di vulcano, rompete al suo interno le uova e iniziate a lavorare con una forchetta. Man mano inglobate la farina, fino ad inglobarla tutta. Lavorate la pasta fin quando sarà ben liscia e mediamente morbida.
  • Coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30/40 minuti, se potete lasciarla anche un’ora meglio.
  • Pelate le patate e schiacciatele con la forchetta in modo da ottenere una purea. Aggiungete il Piave Dop Mezzano grattato, una generosa grattata di noce moscata (regolatevi per la quantità in base al vostro gusto), un cucchiaio di olio, sale, pepe nero e il prezzemolo. Girate bene, fino ad ottenere una farcia morbida ed omogenea. Se preferite che sia ben liscia potete anche metterla nel bicchiere di un mixer ad immersione. Io la faccio a mano perché mi piace che sia più grossolana.
  • Nel bicchiere di un frullatore mettere i pomodori sott’olio scolati dall’olio in eccesso, le noci, mezzo bicchiere di acqua bollente, due cucchiai di olio e frullate fino ad ottenere un pesto.
  • Mettete le olive nel microonde per quattro minuti alla massima potenza. Toglietele, e mettetele su un tagliere.
  • Sminuzzatele al coltello fino ad ottenere una ‘polvere’ sottile.
  • Prendete la pasta dal frigorifero e con l’aiuto della macchinetta per la pasta stendere delle sfoglie sottili. Su metà di queste sfoglie adagiate un cucchiaino di ripieno, lasciando circa 2 cm tra il ripieno di un raviolo e l’altro. Inumidite leggermente con l’acqua tutta la circonferenza intorno al ripieno in modo che quando andrete a chiudere la sfoglia questa si sigilli bene.
  • Coprite le sfoglie con il ripieno con altra pasta e chiudete bene ogni raviolo facendo attenzione a chiudere bene i bordi e facendo uscire tutta l’aria contenuta all’interno di ogni raviolo.
  • Tagliate i singoli ravioli aiutandovi con lo stampo.
  • Mettete in cottura i ravioli in acqua bollente salata.
  • Mentre i ravioli sono in cottura, mettete il pesto in una padella antiaderente e aggiungete un mestolo di acqua di cottura e le foglioline di timo. Lasciate intiepidire.
  • Scolate i ravioli e saltateli 3 secondi nella padella insieme al pesto per farli insaporire.
  • Mettete nei piatti (ricordandovi di servire sempre un numero dispari di ravioli per ogni porzione), e terminate con la polvere di olive.
Ravioli di patate
Ravioli di patate
Ravioli di patate
Ravioli di patate

BUON APPETITO!

Post scritto in collaborazione con Formaggio Piave DOP e Nice-To-Eat Eu.

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close