Polpette speziate su crema di carote by Carciofobia

12

Carciofobia 28-2

Le polpette di carne possono in pochi passi diventare una soluzione insolita e colorata per la vostra cena!
Le avete sempre viste come la classica ricetta della nonna o della mamma? E’ il momento di cambiare idea e pensare alle polpette come una ricetta sfiziosa e innovativa, basta un pizzico di coraggio. Si può ad esempio pensare di creare una ricetta di polpette etniche, o meglio dai sapori etnici, unendo qualche spezia, quindi togliete la polvere da quelle spezie che, sono sicuro, vi hanno regalato i vostri amici di ritorno da un viaggio esotico!
È molto probabile che abbiate del cumino sperduto in dispensa o un barattolo di curry che al massimo avrete spolverato su qualche pezzetto di pollo per una cena dal sapore un po’ indiano, e mettetevi all’opera!

Qualche consiglio per la preparazione delle polpette.
Come ben sapete le polpette nascono come piatto povero, o meglio come ricetta di riciclo, ma usando carne cruda come in questo caso si possono fare molte variazioni originali sul tema. Ovviamente è importante scegliere della buona carne. Il mio consiglio è quello di partire con un pezzo di carne intero da macinare (o da far macinare al macellaio di fiducia come ho fatto io) in modo che si possa scegliere il taglio ideale per la preparazione e anche moderatamente grasso. Se acquistate carne già macinata fate attenzione a sceglierla fresca e di un bel colore rosso vivo.

E adesso, tutti al lavoro! Attenzione: per questa ricetta sarà necessario sporcarsi le mani, è molto consigliata per chi vuole coinvolgere in cucina cuginetti, nipoti, figli. In men che non si dica avrete polpette perfette e divertimento assicurato!

tempo di preparazione: 40 minuti
tempo di cottura: 50 minuti
difficoltà: facile
occorrente: una pentola, coltelli da cucina, una teglia da forno grande, carta da forno, frullatore ad immersione, due insalatiere grandi, pinze da cucina, mestoli, un piatto piano, tagliere, coltelli da cucina, pelapatate.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Per la crema di carote

  • 600 gr carote (6 carote grandi)
  • una cipolla biancafoglie di salvia
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe nero macinato

Per le polpettine

  • 600 gr vitello
  • 200 gr salsiccia (tre circa)
  • 4 fette pane casareccio raffermo (200gr circa)
  • 2 uova
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 60 gr parmigiano reggiano grattugiato
  • pepe
  • sale
  • cumino
  • pangrattato
  • curry

Carciofobia 28-1

PREPARAZIONE:

  • Pelate le carote e tagliatele in dadini. Tritate finemente la cipolla e mettete il tutto in una pentola, aggiungendo delle foglie di salvia sminuzzata, del pepe nero macinato, olio extravergine d’oliva. Aggiungete l’acqua fino a coprire appena il contenuto della pentola. Coprite e cuocete a fuoco vivace per 20 minuti circa. Aggiustate di sale e lasciate che le carote cuociano senza coperchio, perdendo buona parte del liquido. Serviranno circa 20 minuti. A questo punto potete togliere il composto dal fuoco e, con un frullatore ad immersione, ottenere una crema di carote molto densa.

Passate ora alle polpette, con il tempo di cottura delle carote dovreste riuscire a preparare il composto, fare le polpette e infornarle.

  • Mettete le fette di pane a bagno in un’insalatiera con abbondante acqua. Prendete un’insalatiera grande e aggiungete il macinato di vitella e le salsicce – dopo averle private della loro pelle – mezzo spicchio d’aglio tritato finemente, due uova, il parmigiano grattugiato, due cucchiai colmi di semi di cumino, sale e pepe qb.
  • Aggiungete le fette di pane raffermo, con le mani strizzatele dell’acqua raccolta e sbriciolatele nell’insalatiera. Amalgamate il tutto.
  • Foderate la teglia grande con la carta da forno e ungetene la superficie con olio extravergine d’oliva.
  • In un piatto piano create una panatura speziata aggiungendo al pangrattato curry in abbondanza.
  • Con le mani, prendete le porzioni di impasto di carne, modellate le polpette delle dimensioni gradite, passatele accuratamente nella panatura e disponetele ordinatamente nella teglia facendo in modo che resti spazio tra l’una e l’altra.
  • Cuocete in forno a 200° per 20 minuti circa.
  • Con la crema di carote potrete fare sui piatti una base su cui poggiare le polpette una volta cotte.

Carciofobia 28-4

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da Valerio Pellirossi, alias Carciofobia.

VALERIO

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close