Polpette di quinoa e piselli

4

Polpette di quinoa e piselli

Polpette di quinoa

Oggi polpette! O meglio, polpette vegetariane! O meglio ancora, polpette di quinoa e piselli, primaverili, leggere e buonissime, perfette per tutta la famiglia.
Per la rubrica #ricettepergrandiebambini, ho pensato ad un secondo piatto che solitamente mette d’accordo tutti: polpette!

Ho pensato però ad una variante vegetariana delle polpette, realizzata utilizzando un ingrediente che io amo molto, la quinoa, accompagnata ad un ortaggio super primaverile, ovvero i piselli. La combinazione è a dir poco perfetta, e sono sicura che una volta assaggiate, andrete pazzi per queste polpette di quinoa e piselli.

Potete mangiarle accompagnandole ad un’insalatina fresca, oppure con delle salse a vostro piacere. In alternativa, vi consiglio anche di cuocerle al forno e poi preparare un sugo di pomodoro e basilico, dove tuffarcele dentro e lasciarle insaporire per 5 minuti….sono deliziose!

Ora mi taccio e vi scrivo la ricetta di queste polpette di quinoa e piselli!
Se siete alla ricerca di altre ricette a base di quinoa le trovate qui, mentre invece se siete alla ricerca di altre ricette di polpette le trovate qui.

tempo di preparazione: 25 minuti
tempo di cottura: 35 minuti
occorrente:  due pentole, un frullatore, un recipiente grande, una teglia, carta da forno
difficoltà: facile
stagione: primavera/estate
tipologia: secondo piatto vegetariano

INGREDIENTI PER CIRCA 30 PZ:

  • 200 g di quinoa bianca
  • 200 g di piselli puliti
  • 5 foglie di basilico
  • 2 rametti di aneto
  • 1 uovo
  • 70 g di parmigiano grattato
  • circa 200 g di pan grattato
  • 40 g di porro
  • olio evo, sale q.b.
Polpette di quinoa


PREPARAZIONE:

  • Sciacquate la quinoa in abbondante acqua, poi lessatela e scolatela.
  • Sbollentate in acqua salata bollente i piselli per 5 minuti, poi scolateli.
  • Fate imbiondire il porro a rondelle con un filo di olio e più aggiungete i piselli e metà del basilico.
  • Lasciate cuocere per 10 minuti aggiungendo mezzo bicchiere di acqua bollente.
  • Frullate i piselli aggiungendo il basilico rimasto e l’aneto, fino ad ottenere una crema molto liscia, poi unitela alla quinoa e girate bene.
  • Unite l’uovo, il parmigiano e 90 g di pan grattato, girate bene.
  • Formate delle palline, schiacciatele leggermente e passatele nel pan grattato.
  • Mettetele su una teglia coperta da carta forno con un filo di olio.
  • Fate dorare in forno a 180° per 15 minuti girandole.
  • NB. Se I vostri bimbi sono molto piccoli servitele già tagliate a pezzi per evitare che le mettano in bocca intere.

CONSIGLIO: Potete anche preparare due dosi, in modo da poter congelare una parte di polpette. Fate cuocere le polpette che volete congelare metà del tempo indicato, poi lasciatele raffreddare e congelatele. Potrete mangiarle in un secondo momento, condendole con un sugo di pomodoro cipolla e basilico.

Polpette di quinoa

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close