Mini strudel di cachi, marmellata di mandarini bio e noci

0

DSC_0805

La prima marmellata fu realizzata con mele cotogne. La parola ‘marmellata’ infatti deriva dal portoghese ‘marmelo’ che significa appunto mela cotogna.

Lo sapevate? Io no. L’ho scoperto qualche giorno fa aprendo il barattolo di marmellata di mandarini di Bottega39 che ho usato per questo dolce.
Avevo voglia di un dolce che mi facesse pensare al Natale, e va da se che dovevano esserci i mandarini, perchè il solo profumo mi fa respirare l’atmosfera natalizia, anche se manca ancora un mese!
Ma se non sai bene come usare i mandarini freschi cosa fai? Usi un confettura! Semplice! 😉
Io ho scelto quella biologica di mandarini di Sicilia, un equilibrio perfetto tra il gusto dolce degli zuccheri e l’amaro delle scorze, combinata a cachi alla vaniglia e noci poi è davvero super! Almeno questo è quello che mi hanno detto le mie nonne dopo l’assaggio degli strudelini….e se lo dicono loro io mi fido!!!!

Provateli e fatemi sapere cosa ne pensate! 🙂

tempo di preparazione: 50 minuti (più 30 per lasciar riposare l’impasto)
tempo di cottura: 30 minuti
difficoltà: media
occorrente: una spianatoia, un mattarello, una macchinetta per stendere la pasta, una teglia rettangolare, carta da forno, un pentolino, un pennello da cucina.

INGREDIENTI:

block notes

Mini strudel di cachi, marmellata di mandarini bio e noci. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Mini strudel di cachi, marmellata di mandarini bio e noci. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

PREPARAZIONE:

  • Disponete la farina a forma di vulcano su una spianatoia. Mettete al centro l’olio evo e una presa di sale. Iniziate ad impastare poi aggiungete a filo l’acqua necessaria per ottenere un impasto morbido.
  • Lavorate l’impasto fin quando sarà morbido e liscio. Poi mettetelo in un recipiente, copritelo con un canovaccio da cucina e lasciatelo riposare per trenta minuti.
  • Mentre l’impasto riposa preparate la farcia tagliando a cubetti molto piccoli i cachi. Unite le noci ridotte ad una granella grossolana, 3 cucchiai di zucchero e due cucchiai abbondanti di marmellata di mandarini bio di Bottega 39. Amalgamate tutto e lasciate insaporire.
  • Stendete la pasta sulla spianatoia, fino ad ottenere una sfoglia alta circa 5/6 mm e ricavate dei rettangoli 15 x 10 cm.  Farciteli con il ripieno preparato, stendendolo su quasi tutta la superficie (lasciate liberi 2 cm sul lato corto), poi arrotolateli su loro stessi e chiudeteli inumidendo il bordo con un filo d’acqua.
  • Incideteli obliquamente sulla superficie.
  • Sciogliete il burro in un pentolino e quando è fuso spennellatelo sopra ai mini strudel. Terminate cospargendoli con un filo di zucchero di canna. Infornate a 200° per 25/30 minuti (appena sono dorati) toglieteli.
  • Prima di servirli copriteli con lo zucchero  velo.
Mini strudel di cachi, marmellata di mandarini bio e noci. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Mini strudel di cachi, marmellata di mandarini bio e noci. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

BUON APPETITO!!!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me! 🙂

firma

Commenti

  1. Adoro gli strudel e questa tua versione con i cachi mi piace un sacco!!! Grazie Roby, una idea alternativa molto buona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close