Insalata di carciofi crudi, calamari, mentuccia, mandorle e olive nere

10

Carciofi, calamari, mentuccia e mandorle per l’insalata perfetta

insalata carciofi

Carciofi, calamari, olive nere, mandorle e mentuccia. In fondo basta poco per creare un piatto goloso, e questa insalata ne è la prova.

Questa ricetta è l’ultima che ho realizzato per il progetto #guzzinisaladesign, di cui vi ho parlato qui, e non potevo di certo non farvela vedere.  Pazienza se i carciofi non sono nel pieno della loro stagione, la potrete sempre preparare appena torneranno sui banchi del mercato.
Dopo l’insalata di bulgur con avocado e seppioline, l’insalata di quinoa con salmone e l’insalata di rucola con gamberoni e mango, oggi è il turno dell‘insalata di carciofi crudi, seppie, olive nere, mandorle e menta.

Tutto quello che c’è da sapere sui carciofi

La coltura del carciofo si concentra nei paesi del Mediterraneo, come Spagna, Francia e sopratutto Italia, che trova in Sardegna la maggiore coltivazione e consumo. Giugno è il mese migliore per la sua coltivazione, mentre invece da novembre ad aprile si ha il periodo di raccolta.
Le proprietà di questi ortaggi sono numerose e soprattutto benefiche. Oltre ad essere caratterizzati da un sapore ben definito e gustoso, sono anche poveri di calorie, inoltre hanno  un effetto diuretico e sono consigliati per risolvere problemi di colesterolo, sovrappeso e cellulite, per dirne alcuni.
Come la maggior parte di voi sa, sono ricchi di fibre, ma sono anche molto ricchi di fosforo, ferro, magnesio, potassio e calcio.
Un consiglio, ogni volta che li pulite, strofinateli con del limone o metteteli a bagno in acqua e limone per evitare che anneriscano.

Guardate come si prepara

Come ho già fatto per le altre tre ricette realizzate insieme a Guzzini per questo bellissimo progetto, condivido la video ricetta realizzata insieme al designer Daniele Ruzza, ideatore degli accessori di design firmati Guzzini, utilizzati per questa ricetta. Ovviamente, anche se vedere la preparazione di un piatto è più esplicativo che leggerla passo dopo passo, dopo il video trovate le quantità degli ingredienti da utilizzare e la ricetta scritta ‘step by step’.  Ora non vi rimane che indossare i grembiuli, e mettervi ai fornelli!

tempo di preparazione: 30 minuti
tempo di cottura: 5 minuti
occorrente: una padella antiaderente grande e una piccola, un tagliere, due recipienti grande, coltelli, uno spremi agrumi
difficoltà: facile
stagione: autunno-inverno- primavera
tipologia: secondo piatto light

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • Un calamaro grande
  • Due carciofi puliti
  • Menta fresca
  • Due cucchiai di olive nere denocciolate
  • 30 g di mandorle
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe nero
  • Due limoni

olive nere

calamari

insalata carciofi

PREPARAZIONE:

  • Tagliate a striscioline molto sottili il calamaro e scottarlo in padella con olio evo a fiamma vivace. Condire con sale e pepe nero.
  • Tagliare a fette molto molto sottili i carciofi e condire con olio evo, sale, pepe nero, il succo di mezzo limone spremuto e due foglioline di menta tritate al coltello.
  • Tritare grossolanamente le mandorle al coltello e tagliare a rondelle le olive.
  • Impiattare mettendo sul fondo i carciofi, poi il calamaro ed infine le olive e le mandorle. Guarnire con una foglia di menta.

carciofi crudi

carciofi crudi

BUON APPETITO

La ricetta è stata ideata e realizzata, descritta  da me!!! :-)

photo: studiobuschi.com
video: Palonero

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

Commenti

  1. Buonasera,
    si possono cuocere i calamari la sera prima per il pranzo il giorno successivo?
    O in alternativa cotti in acqua e poi tagliati possono andare bene lo stesso?
    Grazie

    1. robysushi Author says:

      Buongiorno! Si, puoi assolutamente cuocere i calamari il giorno prima. Io eviterei la cottura in acqua perchè ho paura che si induriscano troppo!
      Buona giornata, Roberta

  2. Samuele Guardascione says:

    era la ricetta che avevo immaginato perfetto
    grazie

    1. robysushi Author says:

      Bene, sono contenta che ti sia piaciuta!
      Buona giornata, Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close