Flan pere e pecorino romano con chips di guanciale, aceto balsamico e noci by Carciofobia

6

Carciofobia 24-2

Al contadin non far sapere…quanto è buono il cacio con le pere!

Flan pere e pecorino romano con chips di guanciale, aceto balsamico e noci.

Il flan salato può essere una buona soluzione per servire un antipasto (ma anche aperitivo) un po’ fuori dal normale. Prendere confidenza con la preparazione base del flan è un ottimo punto di partenza che poi vi permette di dare sfogo alla vostra fantasia e provare tantissime combinazioni di ingredienti, creare salse di accompagnamento, spolverare e aromatizzare a piacimento.
Negli scorsi giorni mi sono divertito a sfidare i miei amici ad indovinare gli ingredienti di questo flan salato e insolito ma dal gusto rustico, familiare… e beh, non ci sono arrivati neanche vicini!

tempo di preparazione 1 ora
tempo di cottura: 1 ora
difficoltà: facile
stagione: inverno
tipologia: antipasto
occorrente: stampi da forno per tortini, frusta elettrica, pentola media, pentolino, due padelle antiaderenti di medie dimensioni, mestoli, coltelli, ciotole, pinze da cucina, una teglia da forno.

INGREDIENTI PER 4:
2 pere abate (400 gr circa)
40 grammi di pecorino romano grattugiato
2 uova grandi
60 grammi di guanciale tagliato in fette sottili
noci sgusciate
aceto balsamico
miele
pepe nero
burro

Carciofobia 24-3 (1)

PREPARAZIONE:

  • Portate a ebollizione una pentola d’acqua. Sbucciate le pere, tagliatele a spicchi e sbollentatele per qualche minuto. Scolatele e completate la cottura a fuoco vivace in una padella antiaderente, schiacciandole con una forchetta e lasciando che perdano completamente il liquido. Continuate a mescolare con un mestolo di legno fino ad ottenere una purea molto asciutta, dopodiché mettetela in una ciotola e lasciate che si raffreddi.
  • Aggiungete il pecorino romano grattugiato, un po’ di pepe nero e i due tuorli delle uova alla purea di pera, amalgamando il tutto in maniera omogenea.
  • Montate a neve gli albumi e poi aggiungeteli al composto, mescolando delicatamente il tutto.
  • Imburrate bene gli stampi e versatevi il composto, facendo attenzione non riempirli fino all’orlo. Versate nella teglia circa un dito di acqua e disponetevi gli stampi. Infornate a 180° per 30 minuti circa.
  • Versate in un pentolino 4 cucchiai di aceto balsamico di Modena, aggiungete un cucchiaino di miele di castagno e lasciate ridurre leggermente la salsa a fuoco vivace, vi basteranno pochi minuti.
  • In una padella, scottate le fette di guanciale ottenendo delle chips croccanti.
  • Togliete i tortini dal forno, rimuoveteli dagli stampi aiutandovi con un coltello e componete il piatto con la salsa, le noci e le chips di guanciale. E buon appetito!

Flan salato

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da Valerio Pellirossi, alias Carciofobia.

VALERIO

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close