Firenze: cosa vedere, dove mangiare e dove dormire per un weekend perfetto

1

Firenze:  cosa vedere, dove mangiare e dove dormire

Dove mangiare a FirenzeFirenze e il suo fascino unico

Firenze si sa, è un vero e proprio museo a cielo aperto. Ogni volta che ci torno, anche dopo averci vissuto per un periodo, la trovo sempre diversa, sempre più affascinante, sempre più ammaliante. E così è stato anche durante il mio ultimo soggiorno. E’ speciale, è ammaliante, è unica, e io sono follemente e totalmente innamorata di lei. Oggi voglio darvi qualche ‘dritta’ per trascorrere un weekend fiorentino che esca fuori dai soliti circuiti classici e più turistici, quindi di seguito trovate tutti i miei consigli su dove mangiare a Firenze, cosa vedere e dove alloggiare, per un viaggio da sogno. 

Cosa vedere a Firenze

Borgo Santo spirito

Dirigetevi ‘oltrarno’ e visitate uno dei miei posti del cuore a Firenze: Borgo Santo Spirito.
Iniziate visitando la  sua piazza, Piazza Santo Spirito, e, semplicemente, fermatevi a godere della pace e dell’atmosfera unica che sa regalare. La statua che si erge su uno dei lati corti della piazza è quella di Cosimo Ridolfi, fondatore dell’Accademia dei georgofili.  Dal lato opposto trovate la Basilica di Santo Spirito del Brunelleschi (verificate gli orari di apertura prima di andare a visitarla) – che ahimè non la vide completata, poiché morì dopo due anni dalla messa in opera della chiesa – entrate e riempitevi gli occhi di pura bellezza. . Annesso alla chiesa di Santo Spirito, nell’antico refettorio del convento agostiniano, si ‘nasconde’ il Cenacolo di Santo Spirito, opera di Andrea Orcagna. Imperdibile. Poi camminate tra le viette del Borgo e ammirate le botteghe degli artigiani che si nascondono tra le strette stradine….spettacolari!

Dove mangiare a Firenze

Rione San Niccolò

Sempre rimanendo ‘oltrarno’, il mio consiglio è quello di visitare Rione San Niccolò, passeggiando prima per le sue stradine, e poi oltrepassando la porta di San Miniato. Da qui proseguite la strada che troverete davanti a voi fino a raggiungere lo splendido Giardino delle Rose, che regala una vista unica su Firenze. Proseguendo il percorso si raggiunge il famoso Piazzale Michelangelo, ma dopo aver scattato la foto di rito qui, vi consiglio di proseguire a piedi ancora un po’ per raggiungere raggiungete  il punto più alto della città, e visitare la suggestiva Abbazia di San Miniato al Monte.

Dove mangiare a Firenze

Museo degli Innocenti e Caffè del Verone

Sempre rimanendo in tema di punti panoramici, vi consiglio di visitare il Museo degli Innocenti, che racconta di secoli di impegno nella tutela e promozione dei diritti dei minori, riuscendo ad unire arte, architettura e storia dell’infanzia, e che dopo un accurato restauro è stato aperto al pubblico nel giugno del 2016. Ma la vera ‘chicca’ di questo posto è il suo bar panoramico, il Caffè del Verone,  difficile da trovare se non si conosce, ma davvero straordinario. Non vi svelo di più, vi consiglio di andarci per vedere con i vostri occhi.

Dove mangiare a Firenze

Dove mangiare a Firenze? Anche in questo caso voglio consigliarvi  posti che escono fuori dalla lista ‘dei soliti noti’, e ho scelto per voi tre chicche.
Iniziamo con la pausa pranzo e con i primi due ristoranti. Il primo è Foody Farm, una recentissima apertura fiorentina, in Corso dei Tintori, che porta in tavola i prodotti della campagna toscana, cucinati a regola d’arte e declinati sotto forma di street food. Il locale è ammaliante, arredato con stile e il personale affabile, gentile e simpatico. I piatti sono fantastici, e il rapporto qualità prezzo è davvero notevole.

Torniamo a Rione San Niccolò, e arriviamo da Zeb, un piccolo bistrò enoteca, essenziale e curato che propone piatti della tradizione toscana cucinati in modo impeccabile, con materie prime di qualità e con una cura e una passione che si assaporano nel piatto. Il nome Zeb sta per ‘zuppa e bollito’, i piatti della tradizione contadina, e questo la dice lunga sulla filosofia del locale, che però di rustico e contadino ha ben poco.
Per una cena memorabile vi consiglio invece Essenziale, un delle ultime e più interessanti nuove aperture fiorentine. Ai fornelli c’è il giovane chef Simone Cipriani, promessa della ristorazione italiana, che insieme alla sua brigata giovane e creativa, porta in tavola una sinfonia di sapori che viaggiano tra quelli toscani per aprirsi a contaminazioni provenienti da tutto il mondo. Il locale è spazioso, arredato in modo ‘essenziale’ ma di estremo gusto. A tavola dimenticatevi tovaglie, centrotavola e suppellettili vari. La tavola è sgombra del superfluo, ad attendervi troverete solamente il tovagliolo, le posate sono riposte nel cassettino del tavolo che troverete davanti a voi. Per tutta la serata una sola persona si prenderà cura di voi per la scelta dei vini, e degli ordini, al servizio dei piatti invece pensano i cuochi, che servono direttamente le loro creazioni spiegandole in modo divertente e informale. Tutto quello che si deve fare un volta entrati è godersi la serata e i piatti….e vi assicuro che c’è da divertirsi!

Dove mangiare a Firenze

Dove dormire a Firenze

Se siete in cerca di una sistemazione comoda e di qualità la risposta alle vostre esigenze è il Mercure Hotel Firenze Centro.  Ubicato a due passi dalla stazione è ideale per visitare Firenze, poiché la sua posizione è davvero strategica e comoda per consentire gli spostamenti con i bagagli, che vista la vicinanza con l’arrivo dei treni, non saranno un problema. Moderno, confortevole e curato, l’hotel è perfetto per un soggiorno comodo e piacevole. Al suo interno, nuovo e curatissimo, troverete camere spaziose, pulitissime e accessoriate del necessario per un soggiorno impeccabile. La colazione  è ricca, varia e la sua abbondante offerta dolce e salata, accontenta tutti i gusti. Ciliegina sulla torta dell’hotel, è il personale, gentile e cordiale e pronto a rispondere prontamente ad ogni tipo di esigenza.

Dove mangiare a Firenze

Io i consigli ve li ho dati, adesso tocca a voi preparare le valigie!

Dove mangiare a Firenze

Dove mangiare a Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close