Crostini di polenta grigliata all’amatriciana rivisitata

5

Crostini di polenta grigliata all’amatriciana rivisitata

Crostini di polenta

Non posso farci niente, anche se Milano mi ha adottata da ormai tre lunghi e bellissimi anni, il mio cuore è tutto per la mia Roma. La città eterna. L’unica che ti entra nel cuore e non lo lascia più.
Devo ammettere che per quanto io stia bene a Milano, perché, se sai prenderla questa città ti regala davvero tanto, Roma mi manca. Eccome se mi manca.
Mi mancano i suoi cieli limpidi, i suoi vicoli, i suoi palazzi, la sua luce, le sue persone. Mi manca perfino il suo caos e la sua disorganizzazione, ma, più di tutto, mi mancano i suoi sapori. Semplici, decisi, inconfondibili.

Il sapore della carbonara, il gusto della cacio e pepe e il vigore dell’amatriciana, per non parlare poi di supplì, fiori di zucca e filetti di baccalà fritti, insomma, potrei andare avanti ancora per molto.
E quando senti una mancanza così forte cosa fai? Semplice, cerchi un rimedio, e il mio, è quello di cucinare almeno una volta a settimana un piatto romano. Certo, penserete voi, non è la stessa cosa mangiare un piatto di carbonara a Roma e mangiarne uno a Milano. E avete ragione, ma non si può avere tutto no?!

Questa settimana avevo voglia di amatriciana, ma, presa anche dalla voglia di autunno, di montagna, di freddo e di polenta, ho fatto una variazione sul tema, e ho sostituito gli spaghetti con la polenta. Per la precisione ho creato questi crostini di polenta grigliata all’amatriciana rivisitata.
Perché rivisitata?! Semplice, perché ho aggiunto una foglia di alloro nella preparazione del sugo e l’aneto per decorare, ma soprattutto, ho utilizzato la passata di pomodoro e datterino Agromonte, al posto dei pomodori pelati. Ho amato la dolcezza di questa passata al primo assaggio, e ho pensato che sarebbe stata perfetta per creare questi crostini di polenta, e, devo garantirvi che non sbagliavo affatto. Provare per credere.

Ecco la ricetta dei crostini di polenta grigliata all’amatriciana.

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 35 minuti
occorrente: uno stampo da plumcake, una pentola grande, una padella antiaderente, un tagliere, una bistecchiera
difficoltà: facile
stagione: autunno/inverno

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 700 g di farina di mais
  • 520 g di passata di pomodoro e datterino Agromonte
  • 130 g di guanciale
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero
  • aneto per decorare
  • una foglia di alloro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale grosso q.b.

Crostini di polenta

PREPARAZIONE:

  • Preparate la polenta seguendo le istruzioni che trovate sulla confezione. Quando sarà pronta mettetela in uno stampo da plumcake o in una teglia rettangolare e lasciatela raffreddare fin quando sarà ben soda.
  • Tagliate a listarelle il guanciale.
  • In una padella antiaderente fate sciogliere il guanciale a fiamma molto bassa insieme alla foglia di alloro. Quando il grasso si sarà sciolto sfumate con il vino bianco. Quando sarà evaporato, unite la passata di pomodoro e datterino Agromonte e lasciate cuocere a fuoco basso per 15/20 minuti. Aggiustate di sale e pepe.
  • Tagliate a fette spesse un centimetro la polenta e grigliatela su una bistecchiera ben calda. Prima di adagiarvi le fette di polenta mettete qualche granello di sale grosso sulla bistecchiera. Cuocete la polenta su entrambi i lati fin quando sarà ben rosolata.
  • Mettete la polenta grigliata su un vassoio e conditela con il sugo all’amatriciana. Decorate con un ciuffetto di aneto ogni fetta e servite.

Per info sul prodotto vi lascio il link qui.

Crostini di polenta

Crostini di polenta

BUON APPETITO!

La ricetta è stata realizzata e descritta  e fotografata da me. :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close