Crostini con spinaci, ricotta e limone

13

Crostini con spinaci, ricotta e limone: perfetti per i pic nic di primavera

crostini con spinaci

Tempo di scampagnate

Ho sempre amato i pic nic. Quel senso di libertà di ritrovarsi all’aria aperta, a  piedi nudi sull’erba, mangiando seduti per terra, senza orari, senza limitazioni e senza l’obbligo di starsene seduti composti per ore. Quella sensazione unica di sentirsi un tutt’uno con la natura, di sgombrare la mente da tutti i pensieri e godersi soltanto i primi raggi di sole caldi della primavera, la spensieratezza e le risate con i propri amici.
Ho sempre amato anche tutta la fase che precede le scampagnate, quella che amo definire di ‘disorganizzata organizzazione’. Quella in cui tutti dico ‘questo lo porto io’, ‘io porto quello’…e alla fine ti ritrovi ad avere enne bottiglie da aprire e zero bicchieri da usare; tre primi da mangiare e zero dolci per concludere il pasto. Insomma, ‘robe’ di ordinaria amministrazione, che in tutti i pic nic tra amici capitano, e che sono sicura sono capitate anche a voi.

‘Piatti facili’ are the solutions

Visto che il primo maggio è alle porte, la bella stagione è iniziata, oggi voglio darvi qualche dritta per organizzare al meglio i vostri pic nic, ma sopratutto voglio darvi un’idea per un piatto perfetto da preparare per le vostre scampagnate: crostini con spinaci, ricotta e limone.
Questi crostini, che ho preparato con gli spinaci fior di foglia La Valle degli Orti ,  già puliti e pronti all’uso, sono una soluzione ideale per un pranzo all’aperto, perchè si preparano davvero in poco tempo e sono un’idea originale e sfiziosa che accontenterà tutti. Sono leggeri, gustosi e perfetti anche per essere serviti come antipasto durante un pranzo in casa o bbq o anche, aumentando leggermente le dosi, come piatto unico. Vi assicuro che per preparare questi crostini con spinaci, ricotta e limone, non impiegherete più di 10 minuti.

Consigli utili per il pic nic perfetto

Prima di scrivervi la ricetta dei crostini con spinaci, ricotta e limone, voglio darvi qualche dritta per organizzare al meglio i vostri pic nic.
Cosa mangiare?! Semplice. Evitate piatti che richiedono lunghe preparazioni, troppo pesanti ed esageratamente conditi. Prediligete bruschette con verdure, piatti freddi come ad esempio le torte rustiche, insalate di pasta ed insalate di cereali.
Un accorgimento: quando preparate il cestino ricordatevi di sistemare le pietanze in ordine inverso rispetto alla sequenza di utilizzo!
Ricordatevi di portare accessori che possano tornarvi utili, come ad esempio un coltellino svizzero, dello spago, crema antistaminica, buste di plastica e ciò che pensate possa servirvi.
Ovviamente non lasciate a casa la borsa frigo per avere sempre le bevande alla temperatura giusta!

tempo di preparazione: 10 minuti
tempo di cottura: 7 minuti
occorrente: un tagliere,  una padella antiaderente, una grattugia, una pentola
difficoltà: facile
stagione: primavera
tipologia: antipasto di verdura

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 2 fette di pane (come preferite)
  • 230 g di spinaci fior di foglia Valle deglio Orti
  • 150 g di ricotta di mucca
  • un limone biologico
  • olio evo
  • sale
  • aglio

crostini con spinaci

crostini con spinaci

PREPARAZIONE:

  • Scottate gli spinaci ancora congelati per 3/4 minuti in acqua bollente salata. Scolateli e strazzateli.
  • In una padella scaldare un filo di olio evo insieme ad uno spicchio di aglio in camicia. Unite poi gli spinaci e fateli insaporire per 5 minuti. Salate se necessario.

crostini con spinaci

  • Tagliate le fette di pane e fatele dorare in forno.

crostini con spinaci

  • Assemblate i crostini, mettendo gli spinaci sulle fette di pane. Formate delle quenelle con la ricotta e adagiatele su ogni crostino. Terminate con una grattata di scorza di limone su ogni crostino.

crostini con spinaci

crostini con spinaci

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close