Costolette di agnello croccanti allo zenzero

2

Costolette d’agnello gallese: come cucinarle in modo gustoso

costolette agnello

Chi di voi ha formulato i buoni propositi per questo settembre?!

Settembre è un po come il primo gennaio, è il mese di ripartenza, il mese in cui tutto ricomincia, e in cui tutti ci impegniamo a formulare buoni propositi, che in parte manterremo e in parte no. Per quel che mi riguarda non riesco a mantenerli quasi mai, ma l’importante è metterci le buone intenzioni no?!

Adoro settembre proprio per questo. Per i cambiamenti che porta, per quella voglia di fare bene da cui si è pervasi, per i nuovi progetti che partono, e si, anche per il cambio di stagione. Le giornate che si accorciano, l’aria più fresca, e le domeniche di pioggia a casa sul divano….
E a proposito di nuovi progetti, oggi voglio parlarvi di un nuovo progetto culinario che ha a che fare con la ricetta che vi propongo in questo post: costolette di agnello gallese croccanti allo zenzero. 

La carne d’agnello gallese

La ricetta di queste costolette di agnello, è la prima che ho realizzato in collaborazione con Welsh Beef & Lamb, che mi ha chiesto di ideare e realizzare tre ricette e video ricette semplici, facili e gustose, utilizzando diversi tagli di carne di agnello gallese Igp.

La carne d’agnello gallese è caratterizzata da un gusto unico, prelibato e molto delicato, inoltre, una sua qualità fondamentale è la tenerezza che la contraddistingue e la rende unica. Questa combinazione perfetta di gusto e consistenza è dovuta al tipo di allevamento con cui vengono fatti crescere gli animali. Questi crescono infatti in totale libertà, pascolando tra le colline verdi del Galles, e  vivendo in un ambiente totalmente naturale, che, insieme ad clima particolarmente favorevole, contribuisce a rendere questa carne cosi particolare.

Robysushi e l’ Agnello Gallese Igp

Sono sicura che tutti, quando pensate alla carne di agnello pensate ad una carne complicata da cucinare, magari caratterizzata da preparazioni lunghe e complicate. Ma non è sempre così, e con queste video ricette vogliamo dimostrarvelo.
Tutte e tre le ricette che vi proporrò hanno un filo conduttore: sono sfiziose, super buone e facili da preparare!
Ovviamente saranno ricette da preparare con diversi tagli di carne, non soltanto con le costolette, perfette per fare bella figura con la vostra dolce metà durante una serata romantica o per fare un figurone con i vostri ospiti.
Ma non voglio svelarvi di più, e voglio creare quel tanto di attesa che basta a stuzzicare la vostra curiosità. Intanto godetevi la prima…qui sotto c’è il video e a seguire trovate le dosi e gli step di preparazione. Buona visione!

tempo di preparazione: 30 minuti
tempo di cottura: 6 minuti
occorrente: un tagliere, un recipiente grande, una grattugia, una padella antiaderente
difficoltà: facile
stagione: tutto l’anno
tipologia: secondo piatto di carne

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 4 costine di agnello gallese
  • Una radice di zenzero
  • Pan grattato
  • Erba cipollina, basilico, prezzemolo
  • Semi misti
  • Olio evo
  • (Un uovo – in caso di frittura)
  • Sale
  • Pepe
  • Uno spicchio di aglio

PREPARAZIONE:

  • Tritate finemente le erbe aromatiche
  • Spellare una radice di zenzero e grattarla in un piatto, poi unire le erbe aromatiche e tre cucchiai di olio evo, sale e pepe nero. Girare il tutto.
  • Marinare le costine nell’intingolo preparato per 15/20 minuti
  • Sminuzzare grossolanamente i semi al coltello e unirli a tre cucchiai di pan grattato.
  • Panare le costine nel pan grattato .
  • Scaldare un filo di olio evo in una padella antiaderente insieme ad uno spicchio di aglio schiacciato, appena sarà caldo, unire le costine e cuocere fin quando saranno ben dorate.
  • In alternativa, friggere.

Post scritto in collaborazione con Welsh Lamb.

BUON APPETITO

La ricetta è stata ideata, realizzata e descritta da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close