Caprese rivisitata: bruschettoni con stracchino, pomodori confit e alici

9

Bruschettone caprese: la ricetta facile e veloce per pranzi e cene estive

caprese

Post realizzato in collaborazione con Nonno Nanni.

Finalmente è estate, finalmente è la stagione della caprese.
Finalmente è iniziata la stagione del mare, delle vacanze e della scarsa voglia di stare ai fornelli.
Lo so, che in questa stagione il pensiero di entrare in cucina per spadellare scoraggia anche i più appassionati (come la sottoscritta), e credetemi, non vi biasimo, ma bisognerà pure mangiare!
Per fortuna le insalate fredde e i piatti che si possono preparare senza accendere i fuochi sono davvero tanti. Il mio preferito è ‘un classicone’, la caprese.  Pomodori succosi, mozzarella, basilico fresco, pepe macinato al momento e olio extra vergine d’oliva…mmm…al solo pensiero ho già l’acquolina in bocca. Ne mangerei davvero all’infinito, anche se dopo un po’ è bene cambiare, quindi con il tempo ho ideato molte soluzioni alternative, per realizzare una ‘caprese rivisitata’.

L’ultima idea è stata il bruschettone caprese,  una ricetta di caprese rivisitata dove ho aggiunto e sostituito qualche ingrediente, ottenendo un risultato davvero godurioso. In più troverete, ovviamente come avrete capito dal nome, una bella fettona di pane sciapo, lo stracchino Nonno Nanni al posto della mozzarella, le acciughe e la scorza di limone per regalargli un tocco fresco ed estivo.

Una versione decisamente nuova, che può essere un  piatto unico leggero e gustoso, o uno stuzzichino da servire per un aperitivo in terrazza con gli amici. Nel secondo caso mi raccomando, accompagnatelo da bollicine ghiacciate.

Curiosi di sapere come prepararlo?!
Bhè, come sempre la ricetta è qui sotto!

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 60 minuti
occorrente:  una teglia, carta forno
difficoltà: facile
tipologia: piatto unico di verdure o antipasto di verdure
stagione: primavera/estate

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 4 fette di pane sciapo
  • Un limone biologico
  • 250 g di Stracchino Nonno Nanni
  • 300 g di pomodori pachino
  • 6 acciughe sott’olio
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Aneto secco
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Zucchero
  • Basilico fresco

caprese

PREPARAZIONE:

  • Lavate e dividete in due metà i pachino. Adagiateli su una teglia ricoperta da carta forno, conditeli con sale, zucchero, aneto secco, olio extra vergine d’oliva. Infornateli a 160° per 160 minuti.
  • Quando i pomodori saranno pronti, bruscate in forno le fette di pane.
  • Spalmate lo Stracchino Nonno Nanni su tutte le fette di pane e grattateci la scorza del limone. Coprite con i pomodori.
  • Adagiate sopra i pomodori il basilico in pezzi e le acciughe. Condite con un filo di olio evo e una macinata di pepe nero.

caprese

BUON APPETITO

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
RobySushi © Copyright 2023.
Tutti i diritti sono riservati.
Close